Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

KIAGOLD semi di Chia

module bg

Salvia Hispanica
SALVIA HISPANICA
 
I semi di Chia sono i semi di una pianta chiamata SALVIA HISPANICA, pianta annuale appartenente alla famiglia delle Lameaceae
La Salvia Hispanica cresce su terreni argillosi, alcalini e soleggiati, raggiunge circa 1 metro di altezza, fiorisce a luglio e ad agosto, ha fiori ermafroditi e la germinazione avviene in 2 settimane.
I semi sono molto piccoli, chiazzati di scuro con venature che ricordano pressappoco “uova di dinosauro” in miniatura, la loro colorazione è prevalentemente delle varie tonalità di grigio.
 
I semi di Chia sono stati approvati nel marzo 2009 dalla Comunità Europea come “NOVEL FOOD” da utilizzare nei prodotti da forno per un massimo del 5%
 
Il seme di Chia è un piccolo scrigno di nutrienti
Esso racchiude macronutrienti e micronutrienti in grande quantità, soprattutto se si tiene conto delle piccole dimensioni del seme.
Per quanto riguarda i macronutrienti il seme non si fa mancare niente: è un serbatoio di carboidrati, proteine e lipidi, oltre che di fibre solubili e insolubili.
Nel seme di Chia ci sono tuttI gli aminoacidi, compresi quelli essenziali, cioè quegli aminoacidi che il corpo umano non riesce a sintetizzare e che quindi deve introdurre necessariamente dall’esterno tramite il cibo: per questo è un ottimo ingrediente alimentare per gli sportivi, per aiutarli ad aumentare la massa magra e migliorare le performance.
Il seme di Chia ha un basso indice glicemico per cui è consigliato ai diabetici.
Ma una delle caratteristiche nutrizionali più importanti di questi semi è il suo contenuto in acidi grassi Omega 3.
I semi di CHIA hanno un alto contenuto in fibra capace di assorbire una quantità di acqua 9 volte superiore al loro peso.
Assorbendo acqua, sono in grado di raccogliere scorie e tossine dall’intestino, le incorporano nelle feci eliminandole e migliorando contemporaneamente la stitichezza e il colon irritabile e conferendo un lungo senso di sazietà che può aiutare nelle diete dimagranti.
Inoltre i semi di Chia formano uno strato vischioso sulla parete intestinale impedendo ai patogeni di crescere e causare danni.
Un altro aspetto nutrizionale da sottolineare è il contenuto in antiossidanti di questi semi, cioè molecole che combattono i radicali liberi e lo stress ossidativo prevenendo le patologie cronico-degenerative soprattutto neuro-degenerative.
 
I semi di Chia sono un ottimo multiminerale:
 
7 VOLTE più Vitamina C rispetto alle Arance
5 VOLTE più Calcio rispetto al Latte
5 VOLTE più Ferro rispetto agli Spinaci
2 VOLTE più Potassio rispetto alle Banane
15 VOLTE più Magnesio rispetto ai Broccoli

PROTEINE VEGETALI MAGGIORI DELLA SOYA (senza gli estrogeni di quest’ultima)

 
LA CHIA è priva di Colesterolo
 
ALTO CONTENUTO di Aminoacidi Ramificati e Proteine
ALTO CONTENUTO di Vitamine e Minerali
ALTO CONTENUTO di Vitamine e Sali Minerali
 

module bg

Per contatti Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.